OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Mercedes-AMG presenta la versione high-end della supersportiva Ali di gabbiano: la nuova SLS AMG Coupé Black Series. Ispirata alla versione da gara SLS AMG GT3, il quinto modello Black Series di Mercedes-AMG è un affascinante mix di design mozzafiato, dinamica di marcia eccezionale e costruzione leggera senza compromessi, secondo i dettami della strategia “AMG Lightweight Performance”. Con un peso in ordine di marcia di 1.550 kg, il rapporto peso/potenza della SLS AMG Black Series è di 2,45 kg/CV.

Il motore V8 AMG da 6,3 litri eroga 464 kW (631 CV) di potenza a 7.400 giri/min, e permette alla Ali di gabbiano più dinamica di tutti i tempi, di passare da 0 a 100 km/h in appena 3,6 secondi. Le sospensioni coilover Performance AMG RIDE CONTROL, l’impianto frenante composito in ceramica AMG ad alte prestazioni ed i cerchi AMG in lega leggera, dal peso ottimizzato con pneumatici sportivi di nuova concezione, in abbinamento al bloccaggio del differenziale AMG a controllo elettronico sull’asse posteriore ed al cambio sportivo AMG SPEEDSHIFT DCT a 7 rapporti caratterizzato da incredibili tempi di risposta e da una straordinaria velocità degli innesti, proiettano SLS AMG Black Series in una nuova dimensione di eccellenza. A richiesta è disponibile il kit aerodinamico AMG, in grado di migliorare ulteriormente la dinamica di marcia della vettura.

Black Series: un nome, una garanzia per esperti ed appassionati di automobilismo. Dopo SLK 55 AMG Black Series del 2006, CLK 63 AMG Black Series (2007), SL 65 AMG Black Series (2008) e C 63 AMG Coupé Black Series (2011), la Ali di gabbiano è il quinto membro della famiglia ad elevare la Black Series in una nuova dimensione.

Motore V8 6.3 AMG

Il motore V8 AMG da 6,3 litri potenziato, 464 kW (631 CV) di potenza per 635 Nm di coppia, è sinonimo di dinamica di marcia emozionante, oltre a fare di SLS AMG Coupé Black Series la vettura ad alte prestazioni AMG con motore a combustione più potente del momento. Solo SLS AMG Coupé Electric Drive con i suoi 552 kW di potenza massima dispone di una riserva di potenza maggiore. SLS AMG Coupé Black Series passa da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi, a fronte di 315 km/h di velocità massima. Gli ulteriori 44 kW (60 CV) di potenza rispetto ai 420 kW (571 CV) di SLS AMG sono stati ottenuti adottando i seguenti interventi:

  • Aumento del regime massimo del motore da 7.200 a 8.000 giri/min
  • Completa rielaborazione della punteria ad alta velocità con alberi a camme modificati, geometria delle camme adattata e punterie a bicchiere ottimizzate con uno speciale rivestimento tipico delle auto da corsa
  • Modifica del percorso dell’aria di aspirazione: eliminazione di limiti ed adattamento al nuovo regime massimo del motore
  • Adattamento dell’applicazione del motore ed incremento della pressione massima

Gli ingegneri di Mercedes-AMG hanno ulteriormente ottimizzato l’assemblaggio della manovella dell’albero motore per massimizzare le prestazioni della vettura nell’impiego più estremo in gara. Tra le misure adottate fori per la lubrificazione nell’albero motore modificati, nuovi cuscinetti dell’albero motore, una nuova pompa dell’olio e collegamenti a vite ad alta resistenza per le bielle. Anche l’intero sistema di raffreddamento ad olio ed acqua per motore e trasmissione è stato ulteriormente ottimizzato. Il motore V8 AMG di SLS AMG Coupé Black Series è inoltre dotato di uno speciale sistema di supporto. Un montante pneumatico fissa l’otto cilindri alla carrozzeria, eliminando efficacemente reazioni indesiderate alle variazioni di carico durante le condizioni di impiego più dinamico su pista. Il motore V8 AMG da 6,3 litri è costruito a mano presso il reparto di finitura manuale AMG di Affalterbach, secondo i dettami della filosofia “One Man, One Engine”. Questa qualità artigianale è attestata dal badge nero sul motore AMG che riporta la firma di chi ne ha effettuato il montaggio, una caratteristica esclusiva dei modelli Black Series.

I principali dati tecnici

SLS AMG Coupé Black Series
Cilindrata 6.208 cm3
Alesaggio x corsa 102,2 x 94,6 mm
Rapporto di compressione 11.3 : 1
Potenza 464 kW (631 CV)
a 7400 giri/min
Coppia max. 635 Nm
a 5.500 giri/min
Velocità motore massima 8000 giri/min
Peso motore (a secco) 205 kg
Consumo totale (NEDC) 13,7 l/100 km
Emissioni di CO2 321 g/km
Classe di efficienza G
Accelerazione da 0 a 100 km/h 3,6 s
Velocità massima 315 km/h

L’otto cilindri aspirato, montato in posizione anteriore-centrale dietro l’asse anteriore, vanta caratteristiche di risposta degne delle vetture da competizione oltre ad una ripresa senza precedenti. Anche il sound del potente V8 AMG è quello tipicamente riservato alle auto da corsa: l’impianto di scarico sportivo AMG, di nuova concezione che prevede per la prima volta la costruzione in titanio, è caratterizzato da silenziatori centrali e posteriori che rendono il sound del motore più potente ed ancora più sensazionale. Il passaggio dall’acciaio al titanio si traduce in una notevole riduzione del peso: con poco meno di 17 kg, il nuovo impianto di scarico sportivo AMG è circa 13 kg più leggero della versione precedente. Il nuovo sistema utilizza come di conseuto collettori di scarico a flusso ottimizzato per massimizzare le prestazioni.

AMG Lightweight Performance

Leggerezza innanzitutto: con un peso in ordine di marcia di 1.550 kg, la nuova SLS AMG Coupé Black Series non solo pesa 70 kg meno di SLS AMG, ma può vantare il migliore rapporto potenza/peso di tutte le vetture AMG Black Series prodotte finora, senza contare che il valore di 2,45 kg/CV reggerà benissimo il confronto nel panorama delle supersportive. Tale rapporto è reso possibile dall’applicazione sistematica della strategia “AMG Lightweight Performance”.

Numerosi elementi della carrozzeria, quali cofano, pannello posteriore dietro i sedili avvolgenti sportivi AMG, bracci diagonali nel sottoscocca e “torque tube” tra motore e cambio, sono interamente in fibra di carbonio (materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio), materiale abitualmente destinato alle sportive da gara. Rispetto alla versione con alloggiamento in alluminio fuso in terra da 26,6 kg, il “torque tube” in fibra di carbonio pesa solo 13,3 kg.

Come precedentemente accennato, la potenza tra il motore ed il cambio a doppia frizione (principio transaxle), montato tramite flangia sull’assale posteriore, viene trasmessa attraverso un albero motore in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio (CRP) del peso di appena 4,7 kg. Anche svariati componenti dello spaceframe in alluminio sono stati sostituiti da parti in CRP. Altri otto chili si risparmiano grazie a una batteria agli ioni di litio utilizzata al posto della tradizionale batteria di avviamento.

Cambio a doppia frizione

SLS AMG Coupé Black Series deve l’eccezionale dinamica di marcia in gran parte al sistema di trasmissione nel suo complesso. Per abbassare il baricentro della vettura, il cambio sportivo AMG SPEEDSHIFT DCT a 7 rapporti è stato montato 10 millimetri più in basso, ed è fissato alla carrozzeria tramite montanti pneumatici che evitano cicli di sollecitazione. Il cambio a doppia frizione dispone di quattro programmi di marcia (C, S, S+ ed M). In particolare, le modalità “Sport plus” e “Manual” regalano prestazioni decisamente più sportive rispetto a quelle dei modelli SLS AMG ed SLS AMG GT. La durezza di innesto ed il ridotto tempo di risposta ai comandi del guidatore sono dinamismo allo stato puro, oltre a rendere gli innesti più veloci.

Una caratteristica ancora più entusiasmante è la funzione di doppietta automatica nel passaggio alle marce inferiori: il suono dell’accelerazione nel cambio marcia è più aggressivo ed entusiasmante che mai, grazie all’impianto di scarico sportivo AMG in titanio. È inoltre disponibile una nuova modalità M temporanea che, con i programmi C, S o S+, permette al guidatore di attivare la modalità di innesto manuale senza togliere la mano dal volante, semplicemente premendo una volta il paddle “up” o “down”. In tutti i programmi di guida automatici, attivando la modalità M temporanea il guidatore prova l’ebrezza della dinamicità e delle prestazioni tipiche dei cambi marcia manuali. Con il passaggio automatico alle marce superiori o inferiori può inoltre concentrarsi esclusivamente sulle incredibili prestazioni della vettura.

Nuovo differenziale a bloccaggio elettronico AMG sull’asse posteriore

Il bloccaggio meccanico del differenziale è stato sostituito da quello AMG a controllo elettronico di nuova concezione, montato sull’asse posteriore e con rapporto al ponte più corto, integrato nella scatola del cambio compatta. Questo sistema funziona con un effetto di bloccaggio variabile in fase di accelerazione e decelerazione, inoltre, rispetto a quanto accadeva finora, l’elettronica vanta una maggiore sensibilità di risposta, regalando trazione ottimale delle ruote condotte nelle diverse condizioni di attrito. Il bloccaggio elettronico del differenziale sull’asse posteriore AMG rappresenta un vantaggio sul fronte della di sicurezza di marcia: negli slalom o nei cambi di corsia a velocità elevata il sistema ha un effetto stabilizzante, poiché è in grado di ridurre la velocità angolare di rotazione della vettura attorno al suo asse verticale.

Il sistema ESP a 3 stadi di serie, con le funzioni “ESP ON”, “ESP SPORT Handling Mode” ed “ESP OFF”, è messo a punto per sincronizzarsi con il bloccaggio elettronico del differenziale sull’asse posteriore AMG. Lo stesso vale per la funzione RACE START, che in combinazione con quest’ultimo assicura trazione perfetta in fase di accelerazione da fermo.

Pneumatici sportivi Michelin e sospensioni AMG RIDE CONTROL Performance

Altre due novità sono rappresentate dal telaio e dalle sospensioni di SLS AMG Coupé Black Series. La configurazione base con doppi bracci trasversali in alluminio per tutte le ruote è invariata, anche se, per ottenere prestazioni ancora migliori su pista, nessun componente è stato esente da modifiche di diversa natura.

  • Sospensioni Performance AMG RIDE CONTROL con messa a punto di base più rigida ed ammortizzazione a due stadi controllata elettronicamente (Sport, Sport +) per la regolazione personalizzata in base allo stile di guida individuale
  • Scodellini delle molle coilover che permettono la regolazione dei carichi sulle ruote in base a impostazioni personali per le gare su pista
  • Elastocinematica più rigida 50 / 42% (asse anteriore/posteriore) per una maggiore stabilità lungo le curve in serie veloci
  • Carreggiata più larga di 20 / 24 mm (asse anteriore/posteriore) per una maggiore aderenza nelle curve veloci
  • Nuovi supporti ruota sull’asse anteriore e nuova messa a punto della barra stabilizzatrice anteriore per una maggiore aderenza ed un minore angolo di rollio nella marcia in curva a velocità elevata
  • Cerchi in lega leggera a 10 razze AMG, con design forgiato particolarmente leggero a resistenza ottimizzata, verniciati in nero opaco torniti a specchio ( 10×19 anteriori; 12×20 posteriori) Risparmio di peso: 4 kg
  • Pneumatici sportivi Michelin Pilot Sport Cup 2 di nuova concezione (275/35 R 19 anteriori e 325/30 R 20 posteriori) per la massima tenuta in curva durante l’utilizzo sportivo più estremo
  • Sterzo parametrico AMG con servoassistenza ridefinita per una precisione di sterzata ottimale ed un eccezionale controllo della vettura

Cerchi in lega forgiati AMG

Un dettaglio straordinario delle fiancate è rappresentato dall’interessante integrazione delle minigonne, in un abbinamento stilisticamente perfetto con la linea caratteristica laterale. Gli elementi in carbonio inseriti sui lati lungo il fondo creano una linea dallo splitter anteriore in fibra di carbonio al posteriore. I cerchi in lega forgiati AMG nello specifico design a 10 razze, verniciati in nero opaco torniti a specchio, lasciano intravedere l’impianto frenante composito in ceramica AMG ad alte prestazioni. In alternativa sono disponibili cerchi forgiati AMG in nero opaco con flangia tornita a specchio.

Il retro della SLS AMG Coupé Black Series vanta lo stesso look muscoloso del frontale. Le ampie ali ed il diffusore posteriore pronunciato sono le sue caratteristiche predominanti. Il diffusore sporge oltre il profilo della grembialatura posteriore, generando un’ulteriore deportanza sull’asse posteriore e di conseguenza una maggiore stabilità di marcia a velocità elevate. Evidenti aperture coperte da griglie nere servono per controllare la fuoriuscita di aria calda in corrispondenza dell’impianto di scarico sportivo AMG in titanio. L’effetto visivo dei due terminali cromati doppi a sezione quadrata sottolinea la potenza ed il dinamismo di questa vettura supersportiva Ali di gabbiano: un’impressione supportata da un sound altrettanto incisivo. L’esclusivo logo AMG con scritta Black Series a contrasto in colore nero aggiunge un tocco di stile tanto sottile quanto straordinario nella parte superiore destra del cofano bagagliaio.

Freni in ceramica AMG

L’impianto frenante di serie di SLS AMG Coupé Black Series, che vanta eccellenti prestazioni di decelerazione ed una stabilità eccezionale, è del tipo composito in ceramica AMG ad alte prestazioni. I dischi freno in ceramica (402 x 39 mm anteriori e 360 x 32 mm posteriori), sono caratterizzati da una maggiore durezza che assicura una maggiore stabilità termica accompagnata da una riduzione di peso del 40% circa. La riduzione delle masse non sospese comporta un’ottimizzazione del comfort e dell’aderenza, mentre quello delle masse in rotazione sull’asse anteriore garantisce una risposta più diretta dello sterzo. Rispetto a un tradizionale impianto frenante in acciaio/alluminio, quello composito in ceramica AMG ad alte prestazioni permette di risparmiare 16 kg.

Design da gara

Il design di SLS AMG Coupé Black Series è così affascinante soprattutto per la sua somiglianza con quello della SLS AMG GT3, la Ali di gabbiano da gara sviluppata secondo le norme FIA GT3 che si è rapidamente dimostrata un temibile avversario per le vetture supersportive di élite. Nella stagione automobilistica 2012 la SLS AMG GT3 sta gareggiando in più di 15 serie in quattro continenti. La tripla vittoria alla 24 Ore di Dubai nel gennaio 2012, i tre titoli piloti e costruttori vinti nel Campionato Europeo FIA GT3, nel campionato ADAC GT Masters e nel Campionato Mondiale FIA GT3 oltre a numerosi piazzamenti sul podio in varie gare su breve distanza (4 e 6 ore) dimostrano che la SLS AMG GT3 è in grado di esibire prestazioni sportive con uno stile incredibile. Ad oggi la vettura ha ottenuto 37 vittorie nella stagione 2012 (dati aggiornati al 28 ottobre 2012).

Ali molto svasate e più larghe di 13 mm (anteriori) e 26 mm (posteriori) su ciascun lato creano lo spazio necessario per i pneumatici sportivi da 275 mm e 325 mm. Fari oscurati e luci posteriori con cornici nere conferiscono ad SLS AMG Coupé Black Series un look muscoloso ed aggressivo.

L’equilibrio aerodinamico della vettura è ottimizzato dalla grembialatura anteriore e dalla grembialatura posteriore con diffusore nonché dalle minigonne laterali nello specifico design Black Series caratterizzato da splitter in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio, inserti di carbonio nelle minigonne laterali e grembialatura posteriore in fibra di carbonio. Le prese d’aria più grandi con flic in fibra di carbonio garantiscono inoltre l’apporto ottimale di aria nei moduli di raffreddamento della parte anteriore.

Come su SLS AMG GT3, il cofano in fibra di carbonio è caratterizzato da una presa d’aria centrale che, oltre a dissipare efficacemente il calore sviluppato dal motore, aumenta la deportanza sull’asse anteriore migliorando il coefficienza di resistenza cx. La finitura nera a specchio della pinna trasversale dal profilo alare e dell’incavo della Stella nella griglia del radiatore richiama i retrovisori esterni e le pinne sul cofano. Anche l’inserto in fibra di carbonio sui lati con presa d’aria e pinna nera è un richiamo alla GT3, oltre a rappresentare un sistema per ridurre la temperatura nel vano motore. Il risultato è la massima stabilità, anche nell’impegnativo utilizzo in pista.

Kit aerodinamico AMG con componenti in fibra di carbonio

SLS AMG Coupé Black Series può essere potenziata con il kit aerodinamico AMG, disponibile a richiesta, costituito da un alettone posteriore fisso regolabile in fibra di carbonio, montato al posto dell’alettone a estrazione automatica di serie sulla SLS AMG GT3, che fuoriesce a velocità superiori a 120 km/h. L’alettone posteriore è fissato con elementi di alluminio a un inserto speciale nel cofano bagagliaio per generare sull’asse posteriore una deportanza ancora maggiore, alla quale contribuisce notevolmente il deflettore di Gurney, dal nome del suo inventore Dan Gurney, ex pilota di corse, progettista e proprietario di team. Questo deflettore alto 8 mm montato sull’alettone posteriore con un’angolo di 90° aumenta ulteriormente la deportanza senza incrementare significativamente la resistenza aerodinamica. Complementari all’alettone posteriore sono i flic in fibra di carbonio nella grembialatura anteriore che riducono ulteriormente la deportanza sull’asse anteriore, contrariamente ai flic di serie in fibra di carbonio disposti più internamente il cui scopo è ottimizzare l’ingresso dell’aria nei moduli di raffreddamento. SLS AMG Coupé Black Series può essere verniciata in esclusiva con il brillante colore AMG solarbeam disponibile a richiesta. Per la carrozzeria sono inoltre disponibili altre sei colorazioni riprese dalla serie SLS AMG, compresa la verniciatura opaca designo magno alanite grey.

Abitacolo sportivo e funzionale all’insegna dell’alta qualità

All’interno della SLS AMG Coupé Black Series prevale l’atmosfera funzionale e sportiva di un’auto da corsa, con materiali di alta qualità che testimoniano la precisione della lavorazione artigianale oltre che una squisita attenzione per i dettagli. Le varianti di colore sono due: Alcantara nero o Alcantara nero/rosso. Nella variante bicolore i pannelli centrali delle porte e gli inserti nella consolle centrale e sopra il cassetto portaoggetti prevedono finiture di colore rosso. Il volante Performance AMG con corona appiattita nella parte inferiore è completamente rivestito in Alcantaraper una presa ottimale. Nella parte superiore del volante è presente un inserto sportivo di colore rosso a ore 12. La fascia metallica è caratterizzata da una finitura in vernice nera a specchio che si abbina alle cornici nere a specchio delle bocchette di ventilazione. Un dettaglio particolarmente pregevole ed esclusivo della Black Series è la cosiddetta “cucitura 3D” che corre orizzontalmente lungo la plancia: una sottile striscia di Alcantara colore antracite che copre l’intera larghezza del rivestimento in pelle. La cucitura 3D è inserita nella pelle con impunture a contrasto rosse che sottolineano il carattere artigianale della lavorazione.

Sound System Surround High-End BeoSound AMG di Bang & Olufsen

Un highlight tra le dotazioni e gli equipaggiamenti a richiesta è rappresentato dal sound system surround high-end BeoSound AMG di Bang & Olufsen, sviluppato da Mercedes-Benz e Mercedes-AMG assieme a Bang & Olufsen, il rinomato marchio danese specialista di sistemi hi-fi. Il sound system surround high-end BeoSound AMG di Bang & Olufsen con Dolby Digital 5.1 regala un’esclusiva esperienza di ascolto di altissimo livello, realizzabile grazie a un amplificatore da 1.000 W ed a 11 altoparlanti affiancati dall’elaboratore del suono che distribuisce con precisione i segnali acustici a seconda della selezione impostata: sedile guidatore, sedile passeggero o posizione centrale. L’elaboratore del suono digitale DSP permette inoltre all’utente di scegliere tra la sonorità high-end studio (“riferimento”) e la sonorità surround. Tutte le funzioni sono controllate tramite il COMAND APS (equipaggiamento a richiesta) all’interno di uno speciale menu Bang & Olufsen. I tweeter lenticolari da 50 W illuminati donano un tocco speciale alla plancia. Il subwoofer da 250 W è alloggiato della cappelliera. Le coperture di alta qualità degli altoparlanti sfoggiano il logo Bang & Olufsen a indicare il carattere esclusivo di questo impianto eccezionale.

Il lancio sul mercato della SLS AMG Coupé Black Series è previsto per giugno 2013.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.