OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Gomme Invernali Pirelli Winter Sottozero 3. Abbiamo testato per quasi 3 mesi i nuovi pneumatici invernali ad elevate prestazioni Pirelli Sottozero 3, gomme scelte come 1° equipaggiamento dalle case auto più prestigiose per le loro doti di sicurezza, chilometraggio e aderenza in tutte le condizioni invernali.

Il nuovo pneumatico invernale Winter Sottozero 3 è una gomma M+S sviluppata per le auto di media-grande cilindrata del segmento premium; questo nuovo pneumatico auto invernale, frutto di uno sviluppo congiunto con le Case automobilistiche più̀ prestigiose del mondo ha raccolto si dal lancio ufficiale l’apprezzamento della stampa internazionale che ne ha premiato le caratteristiche in termini di sicurezza e di affidabilità̀.

Pneumatici Invernali VW Polo Pirelli Winter Sottozero 3: Mescola e Battistrada

Gli pneumatici invernali Pirelli Winter Sottozero 3 presentano una mescola innovativa e ultra tecnologia caratterizzata da polimeri funzionalizzati in grado di migliorarne le proprietà meccaniche, termiche e dinamiche; tutto ciò si traduce in una mescola altamente performante anche sui fondi bagnati o ghiacciati, ed in grado di esaltare le doti di guidabilità e direzionalità della vettura.

Estremamente prestazionale anche il battistrada: sviluppato ed ottimizzato dopo centinaia di migliaia di chilometri percorsi nelle condizioni invernali più̀ estreme di Italia, Austria, Svezia, Finlandia e Nuova Zelanda, il battistrada dei pneumatici invernali auto Pirelli Winter Sottozero 3 è caratterizzato da lamelle 3D ottimizzate per catturare quanta più neve possibile ed aumentare di conseguenza l’aderenza sui fondi innevati. Inoltre, rispetto al predecessore, la zona di impronta a terra dello pneumatico è stata aumentata con notevole vantaggio in termini di grip in tutte le condizioni invernali tipiche.

Al fine di ridurre al minimo la possibilità di aquaplaning , la spalla di queste gomme neve, si presenta ora più arrotondata, mentre i grandi incavi di cui è dotato il battistrada sono stati progettati per migliorare il drenaggio su fondo bagnato. Infine, ma non sicuramente per importanza, il profilo del nuovo pneumatico M+S Winter Sottozero 3 è stato ottimizzato per garantire maggior resa chilometrica.

Non a caso, questi nuovi pneumatici Pirelli invernali sono gomme auto disponibili in primo equipaggiamento sui modelli top dei principali costruttori, tra cui Lamborghini, Maserati, McLaren, Mercedes AMG.

Pirelli Sottozero 3 Test su Volkswagen Polo

Vi starete chiedendo? Che senso ha equipaggiare una piccola auto da città con gomme che solitamente equipaggiano auto veloci, prestazionali e addirittura supercar?

Semplice: perché ognuno di noi per la propria auto desidera semplicemente il meglio, non solo in termini di estetica e design ma anche e soprattutto in termini di prestazioni e sicurezza. Montare gomme prestazionali sulla vostra auto, qualsiasi auto sia, sarà sempre la soluzione migliore sia in termini di aderenza, grip, guidabilità e come sempre specificato, sicurezza.

A tal fine, abbiamo volutamente testare una tra le vetture più vendute in Italia e tra le auto più amate dai giovani: la Volkswagen Polo 1.2 TSI.

La nostra scelta è andata su una versione particolarmente ricca: Polo Highline con gomme 215/40 su cerchi in lega da 17 pollici, assetto sportivo con sospensioni a controllo elettronico, fari anteriori Full Led, tetto apribile … insomma una versione talmente ricca da far sembrare la piccola polo una auto di categoria nettamente superiore e di conseguenza particolarmente amata da un pubblico con gusti ricercati e amante delle belle auto.

Essendo quindi una vettura amata dai giovani è facile immaginarsi genitore di un ragazzo/a di 20 anni; come ogni genitore la cosa più importante è la sicurezza del proprio figlio e di conseguenza, essendo l’unico punto di contatto tra auto e asfalto, gli pneumatici, specialmente in inverno, ricoprono un ruolo di fondamentale importanza.

Come avrete capito il nostro test sarà quindi un test atto a valutare non la singola prestazione ma tutto in insieme di performance che quotidianamente consentono al guidatore di un’auto ed ai suoi occupanti, un percorso quanto più sicuro, confortevole e divertente possibile.

In inverno infatti, a meno che non abitiate in zone particolarmente nevose, la vostra auro e di conseguenza i vostri pneumatici dovranno superare quotidianamente innumerevoli test e prove: dall’asfalto viscido  bagnato, al ghiaccio nelle zone meno esposte al sole sino ad arrivare a fondo completamente innevato neve.

Long Test: 6000 Km con le Winter Sottozero 3

Montate sulla vettura il 15 Novembre 2016, le gomme invernali M+S  Pirelli Sottozero 3 si sono dimostrate da subito pneumatici M+S adatti non solo a fondi innevati; le prestazioni su strada fredda e umida sono infatti elevatissime, sia su percorrenze urbane – extraurbane, sia su impervie strade di montagna.

Sin dai primi chilometri è assolutamente percepibile al volante come le Pirelli Sottozero 3 si mostrino una gomma M+S decisamente Sport: al volante non delude assolutamente sia per aderenza, sia per handling. La spalla ultra ribassata (/40) abbinata ad una battistrada dalle dimensioni decisamente generose per una piccola polo, 215/40 R18, regalano un guida sportiva e decisamente divertente, specialmente attivando la funzione Sport.

In pochi minuti non solo ci dimentichiamo infatti di guidare gomme invernali ma, considerate le basse temperature in cui abbiamo svolto il test (da 4°C a -9°C) e l’asfalto viscido – freddo, la sicurezza di essere equipaggiati con pneumatici Top infonde estrema sicurezza e serenità.

In presenza di asfalto freddo e bagnato, salta infatti subito all’occhio la reattività della gomma; lo pneumatico si dimostra infatti estremamente performante sia in frenata, sia nei repentini (spesso pericolosissimi) cambi di direzione.

È proprio in queste condizioni  che Pirelli Sottozero 3 dimostrano a pieno il duro lavoro svolto dal centro ricerca e sviluppo; in termini di spazi di frenata su asfalto freddo e bagnato queste gomme invernali denotano quanta differenza di aderenza passi tra una gomma estiva ed un pneumatico invernale di ottima fattura quando l’ago del termometro scende sotto i 7° centigradi.

In frenata e nei cambi di direzione improvvisi (che simulano manovra di emergenza come evitamento ostacolo improvviso), l’aderenza a terra è talmente elevata tanto da ritardare al massimo i vari controlli elettronici di trazione e stabilità (non disinseribili).

Non solo … “gomme da neve” ma Pneumatici Invernali

Nell’uso comune, gli pneumatici invernali vengono comunemente chiamate gomme da neve; questa dicitura a nostro avviso è totalmente sbagliata. Gli pneumatici invernali devono necessariamente essere chiamati gomme invernali e non unicamente pneumatici neve.

Gli pneumatici invernali moderni possono infatti garantire massima sicurezza al volante già da 7° C: a questa temperatura la “bontà” di queste gomme termiche è avvertibile sempre, in qualsiasi condizione di fondo stradale specialmente in fase di discesa, soprattutto nelle zone meno assolate in cui è facile trovare zone ghiacciate estremamente scivolose e pericolose.

Gomme Invernali Pirelli Sottozero 3: Un riferimento per i Brand Auto

Come in aperura articolo ci teniamo a sottolineare quanto i pneumatici invernali Pirelli siano tra le più gomme più amate dai marchi automobilistici mondiali: Pagani, Porsche, Ferrari, Lamborghini … e ranti altri, scelgono Pirelli per esaltare al massimo le prestazioni delle proprie vetture, performance che con una gomma non prestazionale non sarebbero di certo ottenibili.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.