OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

Continuano con successo i test affidati alla giovane promessa del ciclismo Alessandro Fruzzetti (quattro vittorie e due terzi posti nelle 7 gare disputate) sugli pneumatici bici Michelin PRO4 Endurance (utilizzati per gli allenamenti) e Michelin Pro4 Service Course per le gare ufficiali.

Entrambe le gomme rappresentano al meglio il lavoro svolto dal centro Ricerca e Sviluppo Michelin, centro che grazie allo storico Know-how ed a tecnologie costruttive dell’ultima generazione è riuscito ad abbinare performance superiori a grande durata.

Michelin Pro4 Service Course
Michelin Pro4 Service Course

[nggallery id=868 template=galleryview images=6]

Entrambe le gomme risultano infatti a detta dell’atleta molto più veloci rispetto alle gomme della concorrenza utilizzate in passato. La sensazione in sella è infatti risultata sin da subito eccezionale: le nuove gomme presentano infatti una grande tenuta di strada sia in condizioni di asciutto, sia in condizioni di strada bagnata.

In merito alla tenuta lo stesso Alessandro ha dichiarato: Questi copertoni sono davvero molto stabili ed hanno un grip fantastico; durante infatti una delle ultime gare di velocità con partenza da fermo che assegnava il titolo regionale la pioggia e le gomme hanno fatto la parte del leone. La pioggia infatti ha reso l’asfalto estremamente viscido e pericoloso; tuttavia, grazie all’ottimo grip delle ruote, ho potuto disputarla ugualmente classificandomi terzo, nonostante una bruttissima derapata della bici che, solo grazie alle ottime caratteristiche delle Michelin Pro4 sono riuscito a controllare permettendomi di restare in piedi e finire tranquillamente la corsa.

Che dire ancora. Sono molto sodisfatto di questi nuovi materiali e mi appresto a disputare in successione prima il campionato regionale su strada 2013 e successivamente il Meeting Nazionale di Andalo.

Per maggiori informazioni sulla gamma Michelin ti invitiamo a leggere la sezione dedicata Pneumatici Bici Michelin

Si ringrazia per l’articolo Roberto F. di Ciclismoblog.it

[nggallery id=868]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.