AMAZON: LE MIGLIORI OFFERTE PNEUMATICI AUTO 2022

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin CrossClimate 2ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter 2ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS870INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Continuano con successo i test affidati alla giovane promessa del ciclismo Alessandro Fruzzetti (quattro vittorie e due terzi posti nelle 7 gare disputate) sugli pneumatici bici Michelin PRO4 Endurance (utilizzati per gli allenamenti) e Michelin Pro4 Service Course per le gare ufficiali.

Entrambe le gomme rappresentano al meglio il lavoro svolto dal centro Ricerca e Sviluppo Michelin, centro che grazie allo storico Know-how ed a tecnologie costruttive dell’ultima generazione è riuscito ad abbinare performance superiori a grande durata.

Michelin Pro4 Service Course
Michelin Pro4 Service Course

Entrambe le gomme risultano infatti a detta dell’atleta molto più veloci rispetto alle gomme della concorrenza utilizzate in passato. La sensazione in sella è infatti risultata sin da subito eccezionale: le nuove gomme presentano infatti una grande tenuta di strada sia in condizioni di asciutto, sia in condizioni di strada bagnata.

In merito alla tenuta lo stesso Alessandro ha dichiarato: Questi copertoni sono davvero molto stabili ed hanno un grip fantastico; durante infatti una delle ultime gare di velocità con partenza da fermo che assegnava il titolo regionale la pioggia e le gomme hanno fatto la parte del leone. La pioggia infatti ha reso l’asfalto estremamente viscido e pericoloso; tuttavia, grazie all’ottimo grip delle ruote, ho potuto disputarla ugualmente classificandomi terzo, nonostante una bruttissima derapata della bici che, solo grazie alle ottime caratteristiche delle Michelin Pro4 sono riuscito a controllare permettendomi di restare in piedi e finire tranquillamente la corsa.

Che dire ancora. Sono molto sodisfatto di questi nuovi materiali e mi appresto a disputare in successione prima il campionato regionale su strada 2013 e successivamente il Meeting Nazionale di Andalo.

Per maggiori informazioni sulla gamma Michelin ti invitiamo a leggere la sezione dedicata Pneumatici Bici Michelin

Si ringrazia per l’articolo Roberto F. di Ciclismoblog.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.