Gomme Auto: automobilisti europei usano pneumatici NON idonei

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Pneumatici Invernali 2017 – 2018. Non tutti gli automobilisti siano entusiasti di montare pneumatici appropriati per le loro auto. Secondo una nuova indagine condotta da Nokian Tyres, una percentuale significativa di automobilisti afferma di utilizzare talvolta pneumatici non idonei alle condizioni atmosferiche e stradali prevalenti. L’indagine indica anche che i consumatori dell’Europa Centrale privilegiano la qualità rispetto al prezzo nella scelta degli pneumatici.

L’indagine realizzata da Nokian Tyres fa emergere un fenomeno preoccupante: molti automobilisti viaggiano con pneumatici non idonei, utilizzando per esempio quelli estivi in inverno e viceversa. Secondo l’indagine, la percentuale più alta di automobilisti che ammettono di guidare con gli pneumatici non corretti per la stagione appartiene alla Francia: ben il 44%. Mentre i più attenti a questo aspetto sono gli automobilisti tedeschi, in quanto solo il 23% di loro ammette di guidare talvolta con pneumatici non adatti. L’Italia, la Repubblica Ceca, la Polonia e la Romania, ossia gli altri Paesi inclusi nell’indagine, si posizionano tra questi due estremi.

Ma perché correre dei rischi guidando con pneumatici non idonei alle condizioni climatiche? Dopo tutto, gli pneumatici stagionali sono adatti soltanto alle rispettive stagioni di riferimento. È possibile che gli automobilisti non abbiano tempo per cambiare gli pneumatici, oppure che non sappiano quando farlo o ancora che li cambino in ritardo. Alcuni potrebbero anche volerli sfruttare il più possibile prima di cambiarli.

Sono sorpreso che un numero sostanzioso di automobilisti europei non rispetti le caratteristiche funzionali e soprattutto di sicurezza degli pneumatici e che corra dei rischi inutili guidando con pneumatici non idonei. È chiaro che un vero pneumatico invernale non è affidabile in estate e viceversa. Gli pneumatici estivi oppure all-season non possono offrire lo stesso comfort e sicurezza di quelli invernali in condizioni atmosferiche caratteristiche di questa stagione come strade bagnate, ghiaccio e neve”, ha dichiarato Martin Dražík, Product Manager di Nokian Tyres.

Quando si passa alla domanda sul tipo di pneumatici più utilizzati, se stagionali oppure all-season, i risultati variano molto tra i vari Paesi. Secondo l’indagine, gli pneumatici all-season sono i più popolari in Francia e Italia, mentre gli altri Paesi propendono chiaramente per quelli stagionali.

Negli ultimi anni, gli pneumatici all-season hanno guadagnato quote di mercato in Europa Centrale, ma gli pneumatici stagionali continuano ad essere la scelta più popolare. È un fatto che nella maggior parte delle aree europee, gli pneumatici estivi e quelli invernali siano la scelta migliore. Tuttavia, in aree in cui le condizioni climatiche non arrivano agli estremi e l’automobilista desidera guidare in modo sicuro con lo stesso set di pneumatici per tutto l’anno, quelli all-season possono essere l’alternativa ideale. Per esempio, Nokian Weatherproof, uno pneumatico all-season di Nokian Tyres, permette una guida confortevole in tutte le stagioni.  È ideato per gli automobilisti che richiedono un’alternativa sicura per la guida sulla neve e sul fango ma vogliono guidare in modo efficiente e senza sforzo anche durante l’estate.

Il prezzo non è considerato il principale criterio di scelta quando si acquistano gli pneumatici

Quando si tratta di decidere l’acquisto degli pneumatici, la maggior parte degli intervistati prende in considerazione per prima cosa la qualità, poi il prezzo e successivamente il rispetto dell’ambiente. In questo, i risultati nei Paesi europei selezionati sono molto simili, se non uguali. Oltre i due terzi degli intervistati in Francia, Germania, Italia, Repubblica Ceca, Polonia e Romania dichiara che la qualità gioca un ruolo importante nell’acquisto degli pneumatici e solo un quarto considera il prezzo come il più importante criterio di selezione.

La buona notizia è che gli automobilisti sembrano comprendere come, alla lunga, uno pneumatico premium rappresenterà una scelta più conveniente e sicura rispetto ad un modello economico. Oltre la metà degli intervistati considera più sicuri gli pneumatici premium. Ma anche se in linea di principio la sicurezza è considerata un valore, non sempre questo si traduce in un’azione concreta.

“Capisco che alcuni clienti decidano in base al prezzo l’acquisto di pneumatici invernali, e il potere d’acquisto di ciascuno di noi è diverso. Tuttavia, la qualità è fondamentale quando si comprano degli pneumatici invernali. Lo sviluppo costante e a lungo termine e i test effettuati da Nokian Tyres, oltre all’innovazione e alle capacità tecniche, garantiscono sempre agli automobilisti il più alto livello di sicurezza e affidabilità. Uno pneumatico di alta qualità è come la cintura di sicurezza: la maggior parte del tempo non se ne ha bisogno, ma in una brutta situazione può salvare la propria vita e quella di altri,” spiega Martin Dražík.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.