OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

Prime multe e sanzioni anche per la regione Toscana e in special modo per la superstrada che congiunge tre città simbolo della regione, la superstrada Fi-Pi-Li, strada in cui dal 15 novembre scorso al 15 Aprile 2012 vige l’obbligo di circolazione con pneumatici invernali montati o catene da neve a bordo. Da una settimana, la linea direttiva della Polizia Stradale, ente atto a sorvegliare la circolazione sulla suddetta superstrada ha decisamente cambiato “faccia”; se dapprima infatti si lasciava più spazio all’errore o alla dimenticanza, da qualche giorno i controlli sono diventati decisamente meno soft. Su 85 veicoli fermati, la Polstrada ha registrato 7 contravvenzioni, multando con sanzioni di 80 euro 2 automobilisti e 5 camionisti.

Non d’accordo automobilisti e camionisti che pur essendo in torto, perchè sprovvisti di adeguatri mezzi antisdrucciolevoli, sono stati multati quando le temperature erano ben al di sopra di zero gradi. Intransigenti tuttavia le autorità: se vige l’obbligo di circolazione con catene da neve a bordo o pneumatici invernali montati e si viene fermati non in regola, necessariamente si è sottoposti a sanzioni amministrative previste dalla legge.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.