OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Porsche festeggia oggi al Salone dell’Auto di Shanghai, in Cina, la prima mondiale della seconda generazione della Gran Turismo. La principale fiera di settore del mercato asiatico aprirà domani i battenti al pubblico. Al centro della vetrina Porsche domina la nuova Panamera S E-Hybrid, la prima vettura al mondo con trazione ibrida plug-in fra le auto di categoria superiore. Accanto al nuovo modello, che coniuga sapientemente efficienza, sportività e comfort, debuttano anche due prestigiose versioni Executive con passo allungato e un motore V6 da 3 litri, sviluppato completamente ex novo, con sovralimentazione biturbo per la Panamera S e Panamera 4S. Con il lancio della nuova generazione, la variegata offerta Panamera comprende ora dieci modelli originali e propone una scelta ulteriormente ampliata che abbraccia sportività e comfort.

Porsche Panamera Ibrida plug-in con passo allungato

Matthias Müller, amministratore delegato di Porsche AG, ha sottolineato: Porsche Panamera e Cina: la storia di un successo molto speciale. Esattamente quattro anni fa abbiamo volutamente presentato al mondo, proprio qui a Shanghai, la prima Panamera. Una cosa, infatti, era chiara: la nostra Gran Turismo è il modello giusto proprio per questo mercato del futuro. E non ci sbagliavamo: nel 2012 una Panamera su tre è stata consegnata in Cina.“ Nel frattempo, la Cina è diventata il secondo più importante mercato Porsche.

La Panamera S E-Hybrid rappresenta il coerente sviluppo del sistema Full-Hybrid parallelo, che Porsche ha introdotto per prima sul mercato. Con una potenza di sistema pari a 416 CV (306 kW), accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi e velocità massima di 270 km/h è, a tutti gli effetti, una Porsche Gran Turismo. Il suo fascino particolare nasce dalla straordinaria efficienza e dalla possibilità di percorrere lunghi tragitti in modalità di guida esclusivamente elettrica: nel NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo), la Panamera S E-Hybrid consuma 3,1 l/100 km a fronte di emissioni di CO2 pari a 71 g/km.

L’autonomia elettrica della Panamera S E-Hybrid è stata calcolata in 36 km nel NEDC e la velocità massima in modalità elettrica sbaraglia la concorrenza raggiungendo i 135 km/h. Una batteria agli ioni di litio, di nuovo sviluppo, con capacità energetica di 9,4 kWh, funge da accumulatore di energia. In base al collegamento elettrico disponibile, può essere completamente ricaricata in poche ore tramite la presa di corrente oppure durante la marcia grazie al recupero dell’energia. Il concept avveniristico della Panamera S E-Hybrid include inoltre nuovissime funzioni comfort, attivabili e richiamabili anche tramite App per Smartphone.

La seconda anteprima mondiale presentata da Matthias Müller fa riferimento  ai modelli Executive della Panamera con passo allungato di 15 cm e una zona piedi dietro i sedili anteriori più spaziosa. La Panamera 4S Executive e la Panamera Turbo Executive offrono un’ampia gamma di equipaggiamenti e, di serie, un livello di comfort straordinario pensato soprattutto per i passeggeri dei due sedili posteriori. Tutti i modelli Executive dispongono delle innovative sospensioni pneumatiche Panamera, che combinano un’eccezionale resistenza al rotolamento con le tipiche caratteristiche di guida Porsche. Mai prima d’ora l‘eleganza e il comfort sono stati così profondamente legati alle prestazioni sportive.

Porsche Panamera Ibrida plug-in con passo allungato

Il motore biturbo V6 con cilindrata da 3 litri della nuova Gran Turismo, completamente nuovo, sostituisce il motore V8 finora impiegato nella Panamera S e nella Panamera 4S, garantendo performance ed efficienza più elevate. I valori di riferimento indicano immediatamente l’evoluzione compiuta: 20 CV di potenza e 20 Nm di coppia in più, a fronte di consumi ridotti fino al 18% rispetto al motore V8 del modello precedente.

La nuova Panamera sottolinea la sua posizione d’eccezione grazie al linguaggio della forma ancora più espressivo nello stile della nuova generazione di vetture sportive, caratterizzate da linee più tese, profili più marcati ed elementi della carrozzeria riconfigurati.

Le serie 911, Boxster e Cayman stanno finalmente riscuotendo un crescente successo anche fra i clienti del mercato cinese. L‘andamento positivo è destinato a crescere ulteriormente in futuro grazie alla passione per il Motorsport sempre più diffusa in Asia. Alla vigilia dell’evento, Matthias Müller ha presentato la vettura storica 936 Spyder e la nuova Porsche 911 RSR, non solo una delle vetture da corsa più vittoriose al mondo, ma anche la più veloce 911 di tutti i tempi. A inizio novembre, la Porsche 911 RSR sarà ai blocchi di partenza della 6 Ore di Shanghai.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.