Autore | Profilo Google+ |

Lancia Delta S4 Gr. B Sound – Accelerations, Starts and More

La Lancia Delta S4 era spinta da un sistema di doppia sovralimentazione: un turbocompressore KKK k27 più compressore volumetrico. L’unione dei due sistemi permise elasticità e potenza. La versione Gruppo B al debutto nel 1985 vantava 480 CV, mentre l’ultima evoluzione schierata nel campionato mondiale 1986 poteva sviluppare per brevi tratti anche 650 CV.

Il motore di questa opera d’arte a quattro ruote era un 4 cilindri in linea di 1759 cm³. Il basamento del motore in lega di magnesio e la testata, in lega leggera, inoltre le canne dei cilindri erano rivestite superficialmente con un raffinato e tecnologico trattamento a base di materiale ceramico (Cermetal). S4 era spinta da un sistema di doppia sovralimentazione: un turbocompressore KKK k27 più compressore volumetrico: il vantaggio del volumex era di “spingere” già a 1.500 giri/min. La potenza pura veniva invece dal turbocompressore KKK a gas di scarico. L’unione dei due sistemi permise elasticità e potenza. I due sistemi di sovralimentazione vennero accoppiati escludendo il Volumex agli alti regimi di rotazione dove funzionava solo il turbocompressore. La versione Gruppo B al debutto nel 1985 vantava 480 CV, mentre l’ultima evoluzione schierata nel campionato mondiale 1986 poteva sviluppare per brevi tratti anche 650 CV.

 

Tags: , , , ,

 

ULTIMI ARTICOLI IN Motorsport

 
 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *