Audi RS3: pneumatici anteriori più larghi dei posteriori. Perchè?

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Audi RS3 Sportback è la versione super performante della gamma A3. Mossa da un 5 cilindri 2.5 TFSI turbocompresso, la nuova RS3 sprigiona ben 340 CV di potenza massima, valore che consente alla super sportiva di raggiungere i 100 Km/h da ferma in appena 4.6 secondi e di toccare la velocità massima (autolimitata) di 250 Km/h. Tuttavia Audi RS3 fa parlare di se non solo per le prestazioni superbe e la linea accattivante da supercar ma anche per la scelta tecnica insolita che ingegneri e tecnici Audi hanno riservato al reparto ruote. La nuova RS3 è infatti caratterizzata da enormi cerchi in lega da 19 pollici contraddistinti da un canale 8J ed equipaggiati con pneumatici 235/35 R19 all’anteriore e 225/35 R19 al posteriore.

 

 

Gomme anteriori più larghe delle posteriori

 

Perché i tecnici Audi hanno optato per questa soluzione tecnica? Equipaggiare una vettura con gomme anteriori più larghe delle posteriori come detto sopra una scelta tecnica abbastanza inconsueta, tuttavia, pur non essendoci dati e fonti certe è presumibile che Audi abbia fatto questa scelta per limitare il sottosterzo e al contempo aumentare l’agilità della vettura.

 

Secondo te perchè Audi ha scelto pneumatici anteriori 235 e posteriori 225?

Perchè non mettere 4 gomme 235?


7 pensieri riguardo “Audi RS3: pneumatici anteriori più larghi dei posteriori. Perchè?

  • Stupenda è dire poco. Uno 0-100 in 4.6 è roba da mostri sacri. Già la mia se la cava ma questa con 70 cavalli e 1 cilindro in più deve far paura.

  • La RS3 se non erro è 4X4, come difetto chi ha avuto il piacere di provarle, i giornalisti delle varie testate giornalistiche, sottolineavano nelle loro recensioni che queste auto soffrono di sottosterzo avvicinandosi al limite, concordo con il parere di gommeblog.

    Con gomme più grandi sull’anteriore si ha più Grip, il posteriore non bloccato, sovrasterzando leggermente permette una maggior reattività della macchina e a farla scorrere meglio e di conseguenza essere più veloci, disattivando tutti i controlli. Solo in pista

    • ma a me sembra un palliativo che non risolve veramente il problema secondo me hanno semplicemente risparmiato i soldi per una progettazione di una nuova sospensione anteriore… credo sia ridicola come soluzione

  • bmw ce le ha piu’ larghe dietro essendo posteriore anche nel caso di xdrive, perchè una trazione anteriore trasformata in 4×4 non deve avere le gomme piu’ grandi davanti che dietro , visto anche il sistema sospensivo che non è stato cambiato ma è rimasto un semplice mcpherson e di solito le audi sono sottosterzanti rispetto a una megane rs ???

    anche una mk6 gti ne gioverebbe con gomme piu’ larghe davanti anzi tutte le anteriori immagino

    è una 4×4 ma non è una subaru sti che ha 3 lsd o una mitsu lancer con i vari differenziali che tengono a freno il sottosterzo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.