OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Nuovo Test TCS sugli pneumatici invernali 2012 – 2013. Il TCS, Touring Club Svizzero ha messo alla frusta 3 misure di gomme termiche appartenenti a brand pneumatici più e meno famosi. Il test TCS pneumatici invernali 2012  ha interessato 37 tipi di gomme, pneumatici neve che sono stati sottoposti a ben 18 criteri d’esame: il test ha messo in evidenza i punti deboli e punti forti di ogni gomma invernale. I Test pneumatici invernali 2012 sono stati effettuati selezionando specifiche prove di guida fondo asciutto, bagnato, innevato e ghiacciato, test riguardanti la rumorosità, la resistenza al rotolamento e l’usura di ogni singolo pneumatico invernale. Nonostante tuttavia le elevate esigenze poste dai 18 criteri d’esame, (in conformità con la nuova etichettatura Europea 2012), delle 37 gomme esaminate nei test pneumatici invernali 2012 – 2013, ben 32 gomme neve hanno raggiunto il risultato “raccomandabili”.

I pneumatici delle marche più conosciute sono risultati generalmente sicuri, mentre per le gomme invernali con prezzi decisamente bassi e ordinabili solo via Internet, si consiglia prudenza.

Test Pneumatici Invernali 165/70 R14 T

  • MICHELIN ALPIN A4
  • CONTINENTAL CONTIWINTERCONTACT TS800
  • PIRELLI WINTER 190 SNOWCONTROL SERIE 3

Molto Consigliato

  • BARUM POLARIS 3
  • SAVA ESKIMO S3 PLUS
  • MARSHAL I ZEN MW 15
  • GOODYEAR ULTRAGRIP 8
  • SEMPERIT MASTER-GRIP
  • VREDESTEIN SNOWTRAC 3
  • FIRESTONE WINTERHAWK 2 EVO
  • DUNLOP SP WINTERRESPONSE
  • HANKOOK WINTER ICEPT RS W442

Consigliato

  • GTRADIAL CHAMPIRO WINTERPRO (*)

Consigliato in parte

  • EFFIPLUS EPLUTO I (*)
  • PREMIORRI VIAMAGGIORE (*)

(NON Consigliato)

(*) = (disponibile solo in Internet)

Clicca sull’immagine per ingrandire

Test Pneumatici Invernali 205/55 R16 H

  • CONTINENTAL CONTIWINTERCONTACT TS850
  • MICHELIN ALPIN A4
  • DUNLOP SP WINTER SPORT 4D
  • GOODYEAR ULTRAGRIP 8
  • NOKIAN WR D3

Molto Consigliato

  • BRIDGESTONE BLIZZAK LM32
  • SEMPERIT SPEED-GRIP 2
  • VREDESTEIN SNOWTRAC 3
  • ESA-TECAR SUPER GRIP 7+
  • YOKOHAMA W.DRIVE V903A
  • FULDA KRISTALL CONTROL HP
  • PIRELLI WINTER 210 SNOWCONTROL SERIE 3
  • FALKEN HS449 EUROWINTER
  • HANKOOK WINTER ICEPT RS W442
  • UNIROYAL MS PLUS 66

Consigliato

  • SYRON EVEREST 1 (*)

(NON Consigliato)

(*) = (disponibile solo in Internet)

 

Clicca sull’immagine per ingrandire

Test Pneumatici Invernali SUV – 215/65 R16 T

  • Bridgestone Blizzak LM80 (Indice Velocità = H)
  • Dunlop SP Winter Sport 4D
  • Continental CrossContactWinter

Molto Consigliato

  • Goodyear UltraGrip 8
  • Sava Eskimo SUV

Consigliato

  • Sailun Ice Blazer WSL 2 (*)

(NON Consigliato)

(*) = (disponibile solo in Internet)

Non trovate la dimensione delle vostre gomme nei risultati?
Se la larghezza dei pneumatici invernali differisce di circa +10/-10 mm dalle dimensioni esaminate, è possibile paragonare (con qualche limitazione) i risultati del test per le dimensioni più vicine.

Per esempio, i risultati del test per delle gomme 205/55 R16 H possono essere tendenzialmente attribuiti anche alle dimensioni 195/55 R16 H e 215/55 R16 H.

Valutazione TCS

  • Il pneumatico invernale valutato dal TCS come “molto consigliato” soddisfa tutti i criteri di sicurezza e di impatto ambientale.
  • Il pneumatico “consigliato” può presentare delle piccole debolezze per quanto concerne singoli criteri.
  • Il voto “consigliato in parte” significa che il pneumatico presenta nette inadeguatezze riguardo a determinati criteri.
  • Il prodotto “non consigliato” presenta delle debolezze di grosso conto. In genere i risultati sono applicabili anche alle dimensioni immediatamente precedenti e seguenti della stessa serie. Ogni test è da considerare singolarmente, dato che i criteri di valutazione e i requisiti posti alle gomme possono variare.

Nuovo: voto globale in caso di svalutazione

Per il calcolo dei voti globali 2012 “consigliato”, “consigliato in parte” e “non consigliato” non si è effettuata una ponderazione come negli anni precedenti. È invece stato determinante il punteggio peggiore (salvo per comfort/rumore) che viene attribuito come voto globale. A parità di risultati i prodotti vengono ordinati alfabeticamente.

Gommeblog.it ringrazia TCS (http://www.tcs.ch/it/) per l’importante lavoro svolto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.