OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


E’ stata emanata ufficialmente l’Ordinanza con cui la Provincia di Sondrio regolamenta la circolazione sulle strade di propria competenza che attraversano territori di montagna e di collina dal 15 novembre 2012 al 15 Aprile 2013. L’Ordinanza contiene l’elenco delle strade interessate dall’obbligo per i conducenti di essere muniti di mezzi antisdrucciolevoli (catene o dispositivi equivalenti) o dei pneumatici idonei alla marcia su neve o ghiaccio. Applicando le novità introdotte dalla Legge 120 del 2010, che modifica alcune norme del Codice della Strada, la Giunta Provinciale ha ritenuto opportuno di confermare la prassi consueta per la regolamentazione della circolazione. Tale prassi consiste nell’adozione di una Ordinanza, con la quale si impone la circolazione con catene da neve o pneumatici invernali. Di seguito la lista delle strade interessate.

  • Strada statale 39 “dell’Aprica”: dal km 0,000 (località Teglio) al km 13,960 (località Aprica), in provincia di Sondrio
  • Strada statale 38 dir/A “dello Stelvio”: dal km 0,000 (località Teglio) al km 1,700 (Confine di Stato), in provincia di Sondrio
  • Strada statale 38 “dello Stelvio”: dal km 0,900 (località Piantedo) al km 106,500 (località Bormio), in provincia di Sondrio
  • Strada statale 37 “del Maloja”: dal km 0,000 (località Chiavenna) al km 10,000 (località Villa di Chiavenna), in provincia di Sondrio;
  • Strada statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga”: dal km 97,700 (località Gera Lario, in provincia di Como) al km 149,560 (località Madesimo, in provincia di Sondrio)
  • Strada statale 301 “del Foscagno”: dal km 0,000 (località Bormio) al km 36,939 (località Livigno), in provincia di Sondrio
  • Strada statale 36 Racc “Raccordo Lecco – Valsassina”: dal km 0,000 (località Lecco) al km 9,015 (località Ballabio), in provincia di Lecco

L’obbligo sarà segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale e avrà validità, anche al di fuori dei periodi indicati, al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio. L’ordinanza è stata emanata in attuazione delle norme che hanno modificato alcune disposizioni del Codice della Strada (Art. 1 della Legge 29 luglio 2010, n° 120 “Disposizioni in materia di sicurezza stradale”).

LEGGI QUI TUTTE LE Ordinanze Pneumatici Invernali 2012 – 2013

L’Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure, grazie all’applicazione ‘VAI’, disponibile per Android, iPad e iPhone (http://www.stradeanas.it/vaiapp), su tutti gli smartphone e i tablet. Il servizio di infoviabilità di Anas è presente gratuitamente in “Apple store” e in “Android market – Google Play”.Gli utenti hanno poi a disposizione la web tv www.stradeanas.tv e il numero 841-148 ‘Pronto Anas’ per informazioni sull’intera rete Anas.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.