OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Extreme Performance Summer purtroppo è una categoria di pneumatici auto poco conosciuta in Europa e pochissimo in  Italia, soprattutto a causa del fatto che, l’unico pneumatico appartenente a questa categoria reperibile in Europa Hankook RS2. Cosa sono i pneumatici auto Extreme Performance? Sono pneumatici estivi a ad alte prestazioni, pensati per offrire il massimo in pista, in grado di promettere livelli di trazione su fondi asciutti fino a poco tempo fa impensabili. Su strada, durante la normale circolazione, questi pneumatici si comportano ottimamente su asciutto e discretamente bene sul bagnato. Risulta  invece penalizzato (ma lo potevamo immaginare) il confort di marcia, a causa del rumore prodotto dal rotolamento. Il rumore generato risulta essere superiore rispetto ad un normale pneumatico da strada, ma resta comunque inferiore al rumore di un pneumatico semislick, inoltre bisogna tenere in considerazione il fatto di avere una spalla estremamente rigida che trasmette qualsiasi variazione del fondo stradale a scapito del confort di marcia. Viceversa Extreme Performance Summer sono pneumatici auto infaticabili, privi di problemi di scivolosità persino dopo un intenso utilizzo, permettono grande direzionalità e un buon feeling con l’asfalto.

 

Test di Tire Rack

Tire Rack ha confrontato le Extreme Performance Summer, nella misura 225/45R17, a bordo di una BMW 328i coupè E92. Ecco le partecipanti al test:

 

Bridgestone Potenza RE-11

Bridgestone RE-11

 

Dunlop Direzza Sport Z1 Star Spec

Dunlop Direzza Sport Z1

 

Kumho Ecsta XS (eXtreme Street)

Kumho Ecsta XS

 

Yokohama ADVAN AD08 Neova

okohama ADVAN Neova AD08

 

TEST STRADALE (NO PISTA)

 

Affrontando tratti di autostrada e di strada statale, sono state esaminate svariate condizioni di fondo: asfalto liscio, ruvido, nuovo ed invecchiato. Ciò ha permesso al team di Tire Rack di testare i pneumatici nella vita quotidiana, proprio come li testereste voi andando al lavoro, a scuola…

Dal test sono emersi importanti dati relativi a questi pneumatici auto: in primis un’ottima maneggevolezza e reattività, (elementi distintivi della Extreme Performance Summer).

 

 Test Extreme Performance stradale

 Risultati Test Stradale

 

Yokohama ADVAN Neova AD08 è risultata la gomma in grado di rendere lo sterzo più reattivo ed in grado di reagire immediatamente agli input del conducente. A ruota segue Dunlop Direzza Sport Z1 Star Spec, anch’essa in grado di regalare una grande sensazione di reattività dello sterzo. Le Bridgestone Potenza RE-11 richiedono invece un piccolo sforzo in più, ma tuttavia hanno trasmesso ugualmente una sensazione rassicurante per il conducente. Molto apprezzate anche Kumho Ecsta XS, che nonostante un leggerissimo ritardo di risposta hanno poi reagito rapidamente all’input dello sterzo.

 

Le Bridgestone Potenza RE-11 hanno mostrato un chiaro vantaggio rispetto alle altre gomme auto per ciò che concerne la prova generale riguardo la qualità di guida, svolgendo un lavoro sorprendentemente buono (per un Extreme Performance). La qualità di guida del ADVAN Neova AD08 è la seconda migliore del gruppo, segnando un notevole passo avanti rispetto al suo predecessore l’ADVAN Neova AD07. Direzza Sport Z1 Star Spec è risultato essere leggermente più “duro” rispetto a Bridgestone RE-11 ed a Yokohama AD08, restituendo una senzazione di durezza maggiore quando si guida su superfici levigate. Kumho XS Ecsta ha dimostrato di avere il comfort di guida adeguato per la categoria.

 

Test Extreme Performance stradale Grafico 

 Grafico Risultati Test Stradale

 

Le gomme qui citate, bisogna ricordare che, non sono gomme turistiche e di conseguenza il rumore generato non è paragonabile a pneumatici meno estremi.

 

TEST PISTA ASCIUTTA

 

Testati su una pista studiata appositamente per simulare curve secche, cambi di corsia e rampe sono stati testati sia su asciutto sia su bagnato, proprio per mettere alla prova la trazione, la reattività, e la guidabilità.

 

La risposta dei pneumatici Yokohama ADVAN Neova AD08 è stata rapida e precisa, la frenata era sicura e ben equilibrata, fattori che uniti insieme hanno permesso a questo pneumatico di aggiudicarsi il 1° posto sul giro di prova.

 

Test Extreme Performance Pista Asciutta

Risultati Test Pista Asciutta

 

Dunlop Direzza Sport Z1 Star Spec le segue a ruota, aiutati da una maneggevolezza e trazione eccellente durante le transizioni, in curva e in frenata.

 

Kumho Ecsta XS fornite di un grip eccezionale hanno permesso di infrangere la barriera di 1,0 g per la prima volta nella nostra storia di un test di prodotto. Perde leggermente rispetto alle avvesarie per quanto riguarda la precisione, rendendo più difficile al pilota massimizzare le prestazioni del pneumatico durante i rapidi cambi di traettoria

 

Chiudono il gruppo al 2° posto, dietro le Yokohama, le gomme Bridgestone Potenza RE-11. Questo pneumatico ha dimostrato di essere la favorita dei tester durante la prova, grazie alla sua primaria qualità di ispirare fiducia nei i conducenti, permettendo al pilota di scoprire comodamente i limiti e massimizzare le prestazioni del pneumatico.

 

Test Extreme Performance Pista Asciutta Grafico

Grafico Risultati Test Pista Asciutta

 

TEST PISTA BAGNATA

 

Bridgestone Potenza RE-11, grazie al suo elevato livello di aderenza sul bagnato, oltre ad aver fatto segnare il tempo sul giro più veloce, hanno fatto registrare la media più alta di forze “g”, ed il tempo più veloce nello slalom.

 

La risposta dello sterzo e la gestione complessiva del Direzza Sport Z1 Star Spec fa sentire subito in armonia il pilota.

 

Test Extreme Performance Pista Bagnata

Risultati Test Pista Bagnata

 

La rapida risposta dello sterzo delle ADVAN Neova AD08 in condizioni di asciutto, diventa nervosa e secca sul bagnato.

 

Alla fine, Dunlop Direzza Sport Z1 Star Spec e ADVAN Neova AD08 hanno girato con identici tempi medi.

 

Chiudono il gruppo le XS Ecsta che mostravano decisamente meno trazione sul bagnato rispetto agli altri pneumatici auto. La mancanza di precisione accusata in condizioni di asciutto si ripercuote sul bagnato, rendendo questo pneumatico un po’ difficile da controllare al limite.

 

Test Extreme Performance Pista Bagnata Grafico

Grafico Risultati Test Pista Bagnata

  

Altri dati risultanti dal Test

  

Test Extreme Performance Tempi giro

Risultati Test SLALOM e Tempi sul Giro

  

Test Extreme Performance Frenata

Risultati Test FRENATA e TENUTA LATERALE (forza g)

  

CLASSIFICA FINALE

  

Test Extreme Performance Totale

Risultato TOTALE Test STRADA + PISTA 

  

Bridgestone Potenza RE-11

Pro: Comportamento su strada eccellente e ottima aderenza sul bagnato

Da migliorare: Migliorabile leggermente la risposta dello sterzo

Conclusione: Pneumatico Extreme Performance guidabile giorno per giorno

POSIZIONE NEL TEST: 1

  

Yokohama ADVAN Neova AD08

Pro: Risposta dello sterzo, trazione su asciutto e bagnato

Da migliorare: leggermente rumoroso

Conclusione: Pneumatico sia da pista, sia da strada

POSIZIONE NEL TEST: 2

 

Dunlop Direzza Sport Z1 Star Spec

Pro: Ottima reattività e tenuta

Da migliorare: Riducibile il rumore del battistrada

Conclusione: Ancora una stella brillante nella categoria Extreme Performance

POSIZIONE NEL TEST: 3

 

Kumho Ecsta XS

Pro: Ottima tenuta in curva su asfalto asciutto

Da migliorare: la trazione sul bagnato e precisione di guida

Conclusione: Il pneumatico ideale per i conducenti che vogliono massimo grip in curva (asciutta)

POSIZIONE NEL TEST: 4

  

Test Extreme Performance Pista Totale

Grafico Risultato TOTALE Test STRADA + PISTA 

 

ED INFINE IL VIDEO DEL TEST

 

 
Gommeblog ringrazia tutti i ragazzi del forum AudiRS club
 
Fonte: Tire Rack

Un pensiero riguardo “TEST Pneumatici Extreme Performance Summer: gomme da pista

  • ho una domanda, questi pneumatici extreme performance sono ottimi nell’uso quotidiano e danno il meglio in pista. però a delle comuni temperature d’esercizio che raggiungono su strada si comportano meglio o peggio rispetto ad esempio delle RE050A? a parità di temperatura d’esercizio ovviamente, la domanda è rivolta a una temperatuda media che si raggiunge su strada andando moderatamente. mi sembra di aver capito che queste gomme sono progettate per dare il meglio a temperature alte d’esercizio (come quelle che si hanno in pista) mentre a quelle comuni danno quello che possono, magari meno di mescole più stradali.
    grazie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.