OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Domenica prossima per la prima volta la Formula 1 sbarca sul nuovissimo circuito di Nuova Delhi, un gran premio tutto da scoprire, un gran premio tutto nuovo per pneumatici, tecnici, team e piloti. Domenica tuttavia gli animi saranno spenti, poca è la voglia di festeggiare ma enorme il desiderio di ricordare un amico da poco tragicamente scomparso. A parlare è Massa, pilota Ferrari che, appena giunto in India per scoprire un tracciato del tutto inedito ricorda gli amici – colleghi Marco Simoncelli e Dan Wheldon: In questo momento i miei pensieri sono tutti per le famiglie e gli amici di Dan Wheldon e Marco Simoncelli. Sembra davvero che quando si verificano delle disgrazie accadono tutte insieme.A causa della differenza di fuso orario fra la Malesia e il Brasile ho appreso la notizia dell’incidente di Sepang quando mi sono svegliato domenica mattina nella mia casa di San Paolo. E’ stato un vero choc. Simoncelli era un bravissimo ragazzo ed era uno dei personaggi delle corse motociclistiche, oltre che un grande talento. La tragedia è arrivata a poca distanza dalla morte di Dan Wheldon, che era un mio amico, e ha reso queste giornate particolarmente difficili.

Sempre Massa parlando del GP dell’India dichiara: Per prepararmi al meglio alla prima edizione del Gran Premio dell’India ho trascorso una giornata al simulatore per avere una prima sensazione della pista e ho anche utilizzato nei giorni scorsi l’ultima versione del gioco ufficiale della Formula 1, dove c’è anche il circuito di Buddh. Il primo feeling è che si tratti di un bel tracciato, che ha qualcosa in comune proprio con quello di Yeongam. C’è un rettilineo molto lungo e ci sono diversi tipi di curve, da quelle veloci a tornanti molto lenti, cui si aggiungono vari cambi di gradiente. Il parallelo con la Corea finisce qui perché in India farà sicuramente molto più caldo e poi perché useremo le gomme morbide e dure, tradizionalmente non una combinazione ideale per la 150 Italia. Spero che avremo fatto dei progressi su questo fronte e che potremo così ottenere un bel risultato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.