OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


La Scuderia Ferrari ha concluso il Gran Premio del Giappone conquistando la quarta posizione finale con Fernando Alonso ed il decimo posto con Felipe Massa. In virtù di questi risultati il pilota spagnolo rafforza la seconda posizione nella classifica generale riservata ai piloti, così come la Ferrari in quella dedicata ai costruttori, dove ora vanta 297 punti, dieci in più della Mercedes.

In partenza Alonso è stato autore di una buona progressione che lo ha portato dall’ottavo al sesto posto, alle spalle di Massa. Le due F138 hanno mantenuto le rispettive posizioni fino al primo pit-stop: Massa è passato alle gomme Hard al giro numero undici, imitato da Alonso tre tornate dopo.

alonso

Nel ventesimo giro Fernando ha sorpassato Felipe sul rettilineo dei box. Lo spagnolo ha proseguito la sua rimonta passando Ricciardo la tornata successiva, salendo in quinta posizione. La seconda sosta per il cambio degli pneumatici, sempre Hard, è avvenuta al giro numero 28 per Felipe e 30 per Fernando. In questo frangente Massa ha superato il limite di velocità imposto in corsia-box, ed il pilota brasiliano è stato punito con un drive-through che lo ha fatto retrocedere dal sesto all’undicesimo posto.

Al giro 46 Alonso è riuscito ad avere la meglio su Hulkenberg, portandosi in quarta posizione, piazzamento che lo spagnolo ha mantenuto fino alla bandiera a scacchi. Massa ha concluso la sua corsa conquistando il decimo posto finale. La gara è stata vinta dalla Red Bull di Sebastian Vettel.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.